ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tragedia alla Dakar. Muore un motociclista belga

Lettura in corso:

Tragedia alla Dakar. Muore un motociclista belga

Dimensioni di testo Aa Aa

Una tragedia mette in ombra la sesta tappa della Dakar e rilancia il dibattito sulla sicurezza della gara.

Nella prime ore di venerdì i soccorritori hanno trovato il corpo senza vita del motociclista belga Eric Palante, che l’organizzazione sapeva fermo al km 143 della frazione precedente.

Centauro veterano, alla sua 11a partecipazione alla Dakar, Palante è il pilota numero 23 nel triste elenco delle vittime della gara.

Una già troppo lunga lista a cui – proprio nelle stesse ore in cui il francese Alain Duclos si imponeva tra le moto – si aggiungevano anche due giornalisti argentini, precipitati in un burrone.

Ora numero tre della classifica generale, a imporsi nei 465 km fra San Miguel de Tucuman e Salta, è intanto stato fra le auto il francese Peterhansel, che al traguardo ha preceduto le altre mini del qatariota Al-Attiya e dell’argentino Terranova.