ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cappotto a Rouen. Asiago spaventa gli ucraini dell'hockey

Lettura in corso:

Cappotto a Rouen. Asiago spaventa gli ucraini dell'hockey

Dimensioni di testo Aa Aa

Donbass arranca e Asiago brilla nei primi match della final four di Continental Cup.

Sul ghiaccio francese di Rouen, i campioni in carica di Donetsk partono male e faticano più del previsto per avere la meglio sugli outsider Stavanger Oilers.

In vantaggio sul finire della prima frazione, i norvegesi sembrano però presto soffrire il divario tecnico con gli ucraini, che sul finire della seconda pareggiano i conti con Jan Kolar.

Donbass esce nella terza frazione e riesce a portarsi in vantaggio con un’elegante manovra finalizzata da Evgenyi Dadonov , ma i norvegesi riescono nello sgambetto in extremis e costringeno gli avversari a uno sterile overtime.

A decidere saranno alla fine soltanto i rigori con l’esperienza a confortare i nervi saldi degli ucraini, che approfittano dell’errore degli avversari, per imporsi di misura con un risicato 3-2.

Ad attenderli nel prossimo incontro è ora Asiago, che già mette paura per lo schiacciante 6-0 con cui si è liberata dei padroni di casa di Rouen.