ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Moda e spettacolo dal mondo

Lettura in corso:

Moda e spettacolo dal mondo

Dimensioni di testo Aa Aa

Ha 47 anni. Viene dalle Filippine. Abita a Tel Aviv. Si guadagna da vivere facendo la badante ad anziani ed è diventata un fenomeo musicale dopo la sua partecipazione ad X Factor. Col suo metro e 50 di altezza ha catturato l’attenzione di tanti fan anche quando va in giro per Tel Aviv.

Rose Fostanes, cantante e badante: “ A volte mi domando se è vero o se sto sognando tutto quel che mi accade. Forse non è ancora troppo tardi, in definitiva posso ancora esprimermi e dimostrare alla gente che non è ancora troppo tardi per brillare”.

Rose Fostanes ammette di fare la badante dall’età di 23 anni e di aver iniziato in Egitto e in Libano per poi trasferirsi in Israele. Fa parte di quei 10 milioni di filippini che lavorano all’estero. Adesso pero’ lei è una star in Israele.

Ancora moda uomo da Londra con la collezione
Burberry che resucitata quel tanto di languidamente decandente che i dandy espressero piu’ di un secolo fa ed anche qui c‘è un tocco di femminilità.
Lo stilista di Burberry Christopher Bailey ammette di essersi ispirato ad artisti come Christopher Wood e Ben Nicholson. E questa è la sua moda.

Quando arrivate finalmente a calcare il selciato quasi immacolato di Savile Row a Londra vi chiedete dove risieda il mito che avete tanto studiato e apprezzato o intravisto in immagini celebri o addosso ai grandi attori che dagli anni Trenta ad oggi hanno incarnato i canoni del vestire maschile con impareggiabili tessuti britannici.
Eppure quelle fatture sartoriali rinascono ancora come quelle che al Cabinet War Rooms di Londra il marchio St James ha appena presentato.
Dominante questa volta è pero’ la lana Merino e i tagli sono proprio quelli degli anni 40. L’ambienzione ha un che di teatrale e teatrale resta l’ambiente sebbene la vera storia sia passata da li’.

Dalla moda al circo con le performance canadesi del Cirque du Soleil che si esibiscono alla londinese Royal Albert hall e cosi’ festeggiano i loro 30 anni di vita. Da sabato 4 gennaio a venerdì 14 febbraio 2014, applauditissimo da milioni di spettatori in tutto il mondo lo show “Quidam” contiene tutti gli elementi del Cirque du Soleil con acrobazie ed evoluzioni aeree mozzafiato

“Quidam” celebra il passante senza nome, la persona qualunque della folla in una società fin troppo anonima: un omaggio a tutti gli sconosciuti senza volto che siamo tutti noi l’uno con l’altro, uno spettacolo che evoca le gioie e i dolori della vita di tutti i giorni, ma anche il suo mistero.