ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa. Il gelo arriva a New York, Washington ma anche Atlanta

Lettura in corso:

Usa. Il gelo arriva a New York, Washington ma anche Atlanta

Dimensioni di testo Aa Aa

È come un’onda che si sposta da Ovest verso Est, ma invece che bagnare congela. Un gennaio da record quello che continuano a vivere gli Stati Uniti. Dopo il vortice di freddo polare che ha ghiacciato il Midweast, il freddo eccezionale tocca New York, dove si registrano le più basse temperature da un secolo a questa parte con una media di – 15°. Una prima emergenza da gestire per il sindaco Bill De Blasio.

“Non si può nemmeno camminare. Non si può dormire, non si può far nulla con questo freddo. Qui siam pronti per l’estate. Estate, ti aspettiamo” scherza un muratore a New York.

Quel che più stupisce è l’arrivo delle stesse temperature anche a più basse latitudini: ad Atlanta ad esempio, in Georgia, la colonna di mercurio è scesa fino a 15° sotto lo zero. Temperature mai viste almeno negli ultimi 20 anni.

Il picco dell’ondata di freddo non risparmierà nelle prossime ore la capitale anche se per oggi è atteso un miglioramente generale. Continuano intanto i disagi per chi viaggia. Per il sesto giorno consecutivo voli cancellati o in ritardo in tutto il Centro e Nord-Est del Paese: 2.000 soltanto ieri dopo il lunedì nero con 4.000 aerei rimasti a terra.