ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Medio Oriente. Scontri tra coloni e palestinesi in Cisgiordania

Lettura in corso:

Medio Oriente. Scontri tra coloni e palestinesi in Cisgiordania

Dimensioni di testo Aa Aa

Il processo di pace in Medio Oriente affonda tra lanci di pietre e scontri tra palestinesi e israeliani. Nel Nord della Cisgiordania 13 coloni sono stati evacuati dall’esercito e ricoverati per le ferite riportate negli scontri con gli abitanti palestinesi nei pressi del villaggio di Qousra. Secondo la ricostruzione sarebbero i coloni stessi ad aver provocato gli scontri.

“Stavo lavorando nei miei campi assieme a un operaio” dice un agricoltore palestinese “ci siamo fermati per mangiare. All’improvviso 30 coloni ci sono arrivati addosso. Se non li avessimo visti in tempo ci avrebbero ammazzato. Siamo scappati chiedendo aiuto”.

L’esercito israeliano era intervenuto per sradicare alcuni ulivi piantati abusivamente dai coloni in territorio palestinese. Subito dopo l’operazione vicino alla colonia di Esh Kodesh, un gruppo di israeliani ha attaccato gli abitanti del villaggio palestinese vicino che hanno reagito.

Intanto il governo di Tel Aviv ha annunciato la costruzione di 250 nuove abitazioni nei territori occupati. Poco dopo la fine della visita del Segretario di Stato Americano John Kerry senza progressi per il processo di pace.