ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gli Stati Uniti nel vortice del gelo, ora si temono le bufere di neve.

Lettura in corso:

Gli Stati Uniti nel vortice del gelo, ora si temono le bufere di neve.

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli Stati Uniti ancora nella morsa del vortice di freddo polare, con un bilancio che sale ad almeno 21 vittime del gelo negli stati del Michigan, Illinois, indiana e Ohio.

I passeggeri bloccati dalla neve a nord dell’Illinois, che la scorsa notte erano stati costretti a passare la notte in treno, senza viveri sufficienti, sono riusciti finalmente a raggiungere Chicago a bordo di 500 autobus.

Le condizioni dei trasporti restano però estremamente disagevoli, con aerei che devono rimanere a terra.

Agli aeroporti migliaia i voli cancellati o partiti in ritardo costringendo i passeggeri, come questi del La Guardia di New York ad estenuanti code ed attese all’ aeroporto.

Si stima che Il freddo abbia colpito 240 milioni di persone negli Stati Uniti ed in Canada.

Il vortice di gelo negli ultimi giorni sta interessando l’intero paese dal nordest fino al Golfo del Messico, con le citta’ piu’ colpite
quelle dei Grandi Laghi, da Chicago a Detroit.

Nelle ultime ore le temperature si sono leggermente alzate ma l’emergenza è adesso quella delle bufere di neve.

Come quelle che hanno ricoperto Hell, nel Michigan, una cittadina di 600 abitanti completamente bloccati dalla neve. Ad Hell, che in inglese vuol dire inferno, si sono registrate addirittura temperature record di – 20 gradi centigradi.