ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Schumacher, parla il pilota Streiff: ''lieve miglioramento''

Lettura in corso:

Schumacher, parla il pilota Streiff: ''lieve miglioramento''

Dimensioni di testo Aa Aa

Segnali di speranza per Michael Schumacher ricoverato dal 29 dicembre dopo il grave incidente sugli sci sulle nevi di Meribel. La famiglia, attraverso la portavoce Sabine Kehm, per ora ha fatto sapere che le condizioni del pluricampione del mondo restano critiche ma stabili. A parlare di un piccolo miglioramento è stato il pilota Philippe Streiff, grande amico dell’ex ferrarista che ha riferito alla stampa, a suo dire, le parole del chirurgo che lo segue Gerard Saillant.

“Va un po’ meglio perché si tratta di un’emorragia cerebrale bilaterale’‘, ha detto Philippe Streiff. ‘‘La parte sinistra del cervello è la più preoccupante con l’afasia che toglie la parola a chi ne è colpito. Spero che andrà come nella maggior parte dei casi: il 50 per cento delle persone colpite, ad esempio, da un ictus recuperano, vedremo quando uscirà dal coma.”

Intanto proseguono le indagini. Gli investigatori francesi hanno in mano la telecamera di cui era equipaggiato il casco di Schumi al momento dell’incidente. In un comunicato la portavoce della famiglia ha detto che è stata consegnata “volontariamente” dalla famiglia.