ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Panama: scontro diplomatico con Madrid e Roma per aumento costi canale

Lettura in corso:

Panama: scontro diplomatico con Madrid e Roma per aumento costi canale

Dimensioni di testo Aa Aa

È ormai un caso diplomatico quello attorno ai lavori di ampliamento del canale di Panama. Il consorzio di aziende belghe, spagnole, e dell’italiana Impregilo, ha preteso un aumento di oltre miliardo di euro per rispettare la commessa.

Il pool di imprese chiede che dell’aumento dei costi se ne faccia carico lo stato panamense altrimenti fermerà i lavori d’ampliamento fra tre settimane. Il presidente Martinelli andrà a Madrid e Roma perché facciano pressione sulle loro aziende: “È un’opera per l’umanità. C‘è un contratto firmato e non si possono aumentare i costi in questo modo”.

I lavori per un terzo canale di passaggio sarebbero dovuti terminare nell’ottobre di quest’anno per celebrare i 100 anni dell’opera.

L’autorità del canale ha comunque dato alle aziende la disponibilità a discutere, ma non certo su queste basi economiche. Già nel 2009 la gara d’appalto venne criticata da alcuni gruppi statunitensi che misero all’indice i prezzi troppo bassi che non sarebbero stati nemmeno in grado di coprire i costi dei materiali. Costi che sarebbero certamente esplosi, come è poi accaduto.