ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'isola Reunion in stato di allerta: paura per il ciclone Bejisa

Lettura in corso:

L'isola Reunion in stato di allerta: paura per il ciclone Bejisa

Dimensioni di testo Aa Aa

Sull’isola francese della Reunion, nell’Oceano atlantico, si attende il passaggio del ciclone Bejisa con le dita incrociate: da ieri, è scattato lo stato di allerta per intimare agli abitanti di non lasciare le loro case.

I meteorologi hanno messo in guardia soprattutto le persone che vivono sulla costa settentrionale e occidentale, dove si prevedono onde alte dieci metri e raffiche di vento a oltre duecento chilometri orari.

Finora si registrano otto feriti, di cui uno grave, tutti colpiti da detriti mentre tentavano di assicurare i tetti delle loro abitazioni.

“Una tale furia del vento non si era mai vista da queste parti”, afferma allibita un’abitante dell’isola.

Da giorni sotto una pioggia battente, 53.500 abitazioni sono già state private della corrente elettrica.

Nei primi giorni del 2013, la Reunion fu colpita da un ciclone che fece 14 feriti e molti danni. Ma una perturbazione di questa intensità non si manifestava da dodici anni.