ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libano: Beirut, esplode autobomba in quartiere legato a Hezbollah

Lettura in corso:

Libano: Beirut, esplode autobomba in quartiere legato a Hezbollah

Dimensioni di testo Aa Aa

Una roccaforte di Hezbollah a Beirut di nuovo colpita da un attentato. L’esplosione di un’autobomba ha causato almeno cinque morti. secondo il ministero della Salute libanese.

E’ la quarta volta che questa zona sotto l’influenza del “partito di Dio” subisce un attacco dal luglio scorso. L’attentato, nel quartiere Hreik, avviene ad appena una settimana da quello costato la vita a Mohamed Shatah, che era stato ministro e consigliere dell’ex premier Saad Hariri.

L’esplosione è avvenuta a 200 metri dalla sede del consiglio politico di Hezbollah. Diverse pallottole sono state esplose in aria per allontanare la folla e facilitare il lavoro dei soccorritori. Il bilancio provvisorio dei feriti è di una ventina.

La contrapposizione tra le comunità libanesi si fa dunque sempre più profonda: a riaccenderla è stata la decisione di Hezbollah di inviare miliziani a lottare al fianco dei soldati di Bashar Al Assad in Siria. Ciò complica ulteriormente la già difficile trattativa per la formazione di un governo che manca da otto mesi.