ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sci: la discesa di Bormio finisce nelle mani di Svindal

Lettura in corso:

Sci: la discesa di Bormio finisce nelle mani di Svindal

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ Aksel Lund Svindal il re della Stelvio. Per la prima volta in carriera. Il norvegese vince la discesa libera di Bormio, valida per la Coppa del Mondo di sci alpino. Sotto una costante nevicata, il Campione in carica nella specialità ha domato l’impegnativa pista lombarda, con il tempo di 1’54“08.

Sempre piu’ leader della classifica generale di Coppa, Svindal conquista il 25esimo successo in carriera, il quarto stagionale.

Termina a 39 centesimi di secondo dal 31enne di Lørenskog, Hannes Reichelt. L’austriaco sfiora il bis del successo ottenuto lo scorso anno, quando si impose sulla Stelvio, a parimerito con l’azzurro Dominik Paris. Il 33enne salisburghese si prende cosi’ il terzo podio stagionale, il secondo in discesa.

A mezzo secondo dalla vetta, chiude invece Erik Guay, vincitore in Val Gardena. Lo sciatore di Montreal si piazza per la 21esima volta in carriera tra i primi tre, diventando cosi’ il canadese col maggior numero di podi in Coppa.

Tra gli azzurri in pista, il migliore è Christof Innerhofer, che ottiene il sesto posto finale.

La Coppa del Mondo maschile ricomincerà il 6 gennaio, sempre da Bormio, dove si disputerà lo slalom in notturna, inizialmente programmato a Zagabria.