ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Chatah voce dell'opposizione e della nuova economia libanese

Lettura in corso:

Chatah voce dell'opposizione e della nuova economia libanese

Dimensioni di testo Aa Aa

Mohamad Chatah, 62 anni, economista e diplomatico, era una figura dell’opposizione e della nuova economia libanese. Musulmano sunnita, contrario al regime siriano, era ostile al movimento politico sciita Hezbollah.

Chatah, contrario all’intero asse filo-iraniano in Libano e nella regione era il braccio destro dell’ex premier Saad Hariri per il quale ultimamente era stato incaricato di gestire le relazioni politiche e con i media. Saad Hariri era da tempo all’estero per il timore di attentati. Il padre Rafik, ex premier, era stato ucciso nel 2005 proprio con un’auto-bomba.

Chatah poco prima dell’attentato aveva accusato Hezbollah di fare il gioco del regime siriano in Libano, dove l’influenza di Damasco si è fatta sentire per 30 anni.

L’ex ministro ucciso aveva anche ricoperto la carica di ambasciatore libanese negli Usa ed era stato consigliere dell’ex premier Fouad Siniora.