ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lampedusa, sgomberato il Cpa dopo il video-shock e le polemiche

Lettura in corso:

Lampedusa, sgomberato il Cpa dopo il video-shock e le polemiche

Dimensioni di testo Aa Aa

È quasi terminato lo sgombero del Centro di prima accoglienza di Lampedusa: 169 migranti sono già partiti alla volta di altre strutture a Roma, Milano e Palermo.

Ad annunciare i primi voli, operazione poi confermata dal vice ministro dell’Interno italiano, era stato Khalid Chaouki.

Il deputato del Partito Democratico ha annunciato che rimarrà nella struttura finché non saranno partite anche le 17 persone ancora trattenute per l’inchiesta sui naufragi di inizio ottobre.

“Secondo me niente potrà essere più come prima. Il parlamento, i governi e in particolare il governo italiano dovranno rendersi conto che è ora di mettersi a lavorare seriamente per riformare completamente il sistema di accoglienza in questo Paese”, ha detto il sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini.

La protesta (insieme ad un’ondata di polemiche) era cominciata dopo la diffusione del video da parte di un ragazzo siriano che mostrava il trattamento inumano dei migranti, nudi e al freddo, durante una disinfestazione anti-scabbia.

Nel centro è previsto ora l’arrivo dei volontari della Croce Rossa per vigilare sulle condizioni delle persone al suo interno.