ULTIM'ORA

Lettura in corso:

C'è del marcio in Turchia?


Turchia

C'è del marcio in Turchia?

Scricchiola il potere del Premier turco Recep Tayyip Erdogan da quando martedì sono finiti in carcere 52 nomi eccellenti della nomenclatura del potere islamico, fra cui i figli di tre ministri del conservatore partito islamico AKP, in seguito a un gigantesco scandalo di corruzione. Il tutto sull’orizzonte delle cruciali elezioni di marzo.

Il ‘sultano’ di Ankara e’ tornato a denunciare, come durante le grandi proteste di Gezi Park, un complotto internazionale contro il paese.

TAYYIP ERDOGAN, PREMIER TURCO:
“L’ho già detto nella città di Konya, questa è una operazione molto sporca.”

Proseguono intanto le purghe nella polizia, che per l’opposizione puntano a insabbiare l’inchiesta sulla corruzione all’interno della nomenclatura islamica. Decine di dirigenti della pubblica sicurezza sono stati silurati da martedì, a partire dal capo della polizia di Istanbul.
Erdogan tuona contro le forze occulte indicando in realtà la confraternita di Fethullah Gulen che è alla testa di una influente organizazione sociale e religiosa sorta negli anni 70. Gulen vive negli USA dal 1999 ma i suoi uomini sono dappertutto, nelle banche, nei media, gestiscono grandi scuole in Turchia oltre a essere ben piazzati in polizia e nel sistema giudiziario.

Molti dei fedeli di Gulen fanno anche parte del partito di governo. La guerra fra Erdogan e gli adepti della confraternita è maturata dopo anni di allenza che li aveva condotti quasi a braccetto verso il potere.

In novembre la decisione del governo di chiudere le scuole della confraternita aveva provocato la protesta in seno al partito di Erdogan generando le dimissioni di due deputati.

Il risentimento popolare anti Erdogan sta muovendo la piazza ad Istanbul ed una manifestazione anti corruzione è stata brutalmente repressa dalla polizia con i gas lacrimogeni.

Sfidando il potere i seguaci di Gulen cercano di cavalcare l’opposizione in Turchia mentre si avvicinano le elezioni municipali e presidenziali del 2014.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

traduzione automatica

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Tassista di Las Vegas riconsegna 300mila $ dimenticati da un cliente