ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia, torna a casa primo attivista Greenpeace

Lettura in corso:

Russia, torna a casa primo attivista Greenpeace

Dimensioni di testo Aa Aa

Amnistiato e libero di tornare a casa il primo degli attivisti di Greenpeace arrestati in Russia per l’azione contro una piattaforma petrolifera nell’artico.
Si tratta del gallese Anthony Perretta.

Aveva ottenuto la liberazione su cauzione un mese fa, ma non il permesso di lasciare la Russia.

Perretta faceva del gruppo di 30 attivisti dell’organizzazione ambientalista Greenpeace che in settembre aveva compiuto un’azione dimostrativa contro una piattaforma petrolifera nell’artico.

Anche gli altri membri del commando dovrebbero essere presto liberati e questo magari l’accusa gravissima per il codice penale russo, di pirateria.