ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Thailandia: opposizione annuncia boicottaggio elezioni

Lettura in corso:

Thailandia: opposizione annuncia boicottaggio elezioni

Dimensioni di testo Aa Aa

L’opposizione thailandese boicotterà le prossime elezioni anticipate del 2 febbraio. L’annuncio a un giorno dalla grande manifestazione antigovernativa di questa domenica.

A comunicarlo il leader del partito democratico all’opposizione Abhisit Vejjajiva. I 150 deputati del partito avevano dato le dimissioni in blocco un mese fa.

La gente non si fida del responso che uscrà dalle urne: “Anche votando, dalle urne usciranno comunque gli stessi nomi che sono in Parlamento oggi”, dice una donna.

Non si tratta solo di una protesta populista. I manifestanti chiedono e dimissioni del governo e lo smantellamento del cosiddetto sistema Shinawatra, un sistema di malaffare che sarebbe stato creato da Thaksin Shinawatra fratello dell’attuale premier Yingluck, prima donna premier nella storia del paese. Yingluck ha sempre escluso le dimissioni confidando nella breve vita delle proteste. L’opposizione però, complice la crisi, sta mostrando una certa capacità a portare la gente in strada.