ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Thailandia: riprende la protesta, opposizione chiede rinvio elezioni

Lettura in corso:

Thailandia: riprende la protesta, opposizione chiede rinvio elezioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Riprende ritmo la protesta in Thailandia, dove alcune migliaia di manifestanti hanno invaso le vie di Bangkok, in una sorta di test prima della grande manifestazione del fine settimana.
Le proteste avevano portato al blocco di alcuni ministeri e governatorati, fino all’annuncio delle dimissioni della premier, che ha indetto nuove elezioni per il 2 febbraio. Il problema sta nelle riforme da fare prima del voto:

“Siamo felici che si torni al voto, ma il modo di votare deve essere cambiato, in modo da avere elezioni pulite, corrette, senza corruzione. Felici di avere nuove elezioni, ma questa volta devono esser fatte bene”, dice una manifestante.

L’opposizione chiede il rinvio delle elezioni, per procedere alle riforme. La premier, Yingluck Shinawatra, è sorella dell’ex premier Thaksin, magnate delle comunicazioni condannato per abuso d’ufficio e attualmente in esilio, ancora potentissimo e molto generoso con alcune regioni rurali, che gli garantiscono un sostegno persistente. L’opposizione punta a nuove regole che taglino questa influenza.