ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Spagna limita la possibilità di abortire

Lettura in corso:

La Spagna limita la possibilità di abortire

Dimensioni di testo Aa Aa

La Spagna fa marcia indietro sull’interruzione di gravidanza. Il governo conservatore ha infatti approvato una nuova legge sull’aborto, rendendolo un reato. D’ora in avanti sarà consentito solo in alcuni rari casi specifici: stupro o minaccia per la salute della madre. Una decisione che ha subito suscitato polemiche e reazioni critiche da parte delle oppozioni.

“Quello che possiamo provare a fare ora, fa sapere il vice segretario del Partito Socialista Operaio, è far si che il Parlamento respinga questa legge. Possiamo lanciare una appello alle 56 deputate del Partito Popolare e lasciare libertà di voto ai suoi membri di sesso femminile.”

Finora in Spagna l’aborto era consentito senza restrizioni entro le prime 14 settimane. Ora questa misura, che non fa riferimento esplicito nemmeno ai casi di malformazione del feto, secondo diverse associazioni riporta il Paese indietro di 30 anni.