ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: Yanukovich, accordo Mosca non esclude integrazione Ue

Lettura in corso:

Ucraina: Yanukovich, accordo Mosca non esclude integrazione Ue

Dimensioni di testo Aa Aa

L’accordo con la Russia non va contro il percorso di integrazione europea. Parola di Viktor Yanukovich. Il Presidente ucraino, in una conferenza stampa ristretta a giornalisti selezionati, non esclude però l’Unione doganale con Russia, Bielorussia e Kazakstan, dopo che Kiev ha ottenuto da Mosca un forte sconto sul prezzo del gas e un finaziamento di 15 miliardi di dollari.

“Non c‘è nessuna contraddizione rispetto al percorso di integrazione dell’Ucraina. L’accordo con la Russia regola i rapporti economici, non è un accordo di integrazione – ha spiegato Yanukovich – Ci siamo presi una pausa, invece, per quanto riguarda l’accordo di associazione con l’Unione europea per rispondere alle condizioni poste in cambio dell’ingresso nella zona di libero scambio. Questa risposta spetta al governo”.

Yanukovich accusa l’Occidente che appoggia le proteste antigovernative di voler interferire negli affari del Paese: “Vengono in Ucraina e vogliono insegnarci come vivere”, ha concluso il Presidente ucraino.