ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Thailandia: opposizione chiede riforma elettorale prima del voto


Thailandia

Thailandia: opposizione chiede riforma elettorale prima del voto

Migliaia di manifestanti antigovernativi sono scesi nuovamente in strada a Bangkok per chiedere la riforma del sistema elettorale prima di indire nuove elezioni.

A guidare il malcontento il leader del partito Democratico, Suthep Thaugsuban, che ha respinto il tentativo di Yingluck di mettere fine alla crisi con la convocazione di elezioni anticipate il 2 febbraio.

A suo parere – ma su questo punto l’opposizione è divisa – nuove elezioni serviranno soltanto a consolidare il potere di Thaksin Shinawatra, l’ex premier riparato all’estero accusato di governare per procura attraverso la sorella minore Yingluck.

Lo stallo è simile a quello avvenuto nel 2006, quando l’allora premier Thaksin indisse nuove elezioni, incontrando però poi il boicottaggio dei Democratici. Nonostante l’entusiasmo nelle strade di Bangkok, infatti, in caso di nuove elezioni è quasi certo che il partito degli Shinawatra prevarrebbe ancora.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Arresto diplomatica: Usa si scusa con India