ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, economia in ripresa. La Fed riduce il pacchetto di stimoli

Lettura in corso:

Usa, economia in ripresa. La Fed riduce il pacchetto di stimoli

Dimensioni di testo Aa Aa

L’economia statunitense è sulla strada della ripresa. Per questo la Federal Reserve ha deciso di ridurre di dieci milioni di euro il ritmo mensile con cui acquista titoli del Tesoro e bond ipotecari per immettere liquidità nel sistema.

Lo ha detto, in una delle sue ultime uscite pubbliche prima di lasciare l’incarico, Ben Bernanke, presidente della banca centrale americana: “La manovra di politica monetaria che stiamo annunciando riflette la convinzione che l’economia stia migliorando. Però, rimane ancora molta strada da fare prima che le condizioni economiche tornino a livelli normali”, ha specificato Bernanke.

Il presidente della Fed ha anticipato che il programma di acquisto del debito pubblico, nonostante il cosiddetto “tapering”, continuerà per tutto il 2014.

La Fed terrà bassi anche i tassi di interesse, che attualmente non superano lo 0,25%, almeno fino a quando il tasso di disoccupazione non scenderà sotto il 6,5%. Anche se, ha specificato Bernanke, il rialzo non scatterà automaticamente.

A New York la borsa ha reagito positivamente all’uscita di Bernanke. Gli indici Dow Jones e Standad and Poor’s 500 hanno toccato i massimi storici, mentre i titoli tecnologici del Nasdaq sono cresciuti dell’1,5%.