ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: accordo su gas con la Russia. Steinmeier critica Bruxelles

Lettura in corso:

Ucraina: accordo su gas con la Russia. Steinmeier critica Bruxelles

Dimensioni di testo Aa Aa

Mentre il centro di Kiev è ancora sotto assedio da parte dei manifestanti proeuropeisti, Putin si compra Yanukovich. L’Ucraina ha ottenuto dalla Russia la riduzione di un terzo sul prezzo del gas e l’acquisto di titoli di Stato per 15 miliardi di dollari, compreso l’acquisto di 3 miliardi di dollari di Eurobond ucraini.

L’accordo ci ha permesso di salvare l’economia ucraina dal fallimento, ha detto il premier Mykola Azarov.

“Non mi piace la firma di questo accordo – dce un manifestante a piazza Maidan – perché non sappiamo che cosa ci chiederà un domani la Russia. Oggi ci sta dando i soldi, ma in futuro dovremo dare qualcosa”.

Per il neo ministro degli Esteri tedesco, Walter Steinmeier, Bruxelles avrebbe sottovalutato i legami storici tra Mosca e Kiev. Opinione condivisa dagli analisti vicini al Cremlino.

“I membri del Parlamento europeo non avrebbero dovuto appoggiare la posizione secondo la quale Mosca avrebbe messo pressione all’Ucraina”, sostiene Konstantin Zatulin, Presidente dell’Istituto della Comunità degli Stati Indipendenti.

“Lo sconto sul gas è temporaneo”, ha precisato Putin. Il suo obiettivo è l’adesione di Kiev all’Unione doganale con Bielorussia e Kazachstan. “Per noi l’Ucraina è un partner strategico”, ha concluso il capo del Cremlino.