ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le magie della scienza d'oriente

Lettura in corso:

Le magie della scienza d'oriente

Dimensioni di testo Aa Aa

Londra, 1021. Rob Cole è ancora bambino quando si accorge di ‘sentire’ l’istante in cui la vita abbandona il corpo. Scopre cosi’ la sua vocazione di medico. All’Università di Ispanhan diventa l’allievo prediletto e l’assistente di Avicenna, il principe dei medici orientali. L’arte di Rob Cole non ha rivali: la sua vita sarà una lotta contro la sofferenza e la morte. Siamo nel plot di “The Physician” interpretato da Tom Payne.
Il debutto mondiale si è tenuto a Berlino. Il regista è il tedesco Phillipp Stölzl.

Phillipp Stölzl, regista: “ Come condensare questa storia, il romanzo, in un prodotto cinematografico che cogliesse lo spirito e i temi principali della vicenda con fedeltà? Questa è stata la nostra maggiore sfida.”

Tom Payne, attore: “Di fatto mi sono reso conto del fatto che il viaggio di Rob riguarda la famiglia, non ce l’aveva e ne cerva una ovunque”.

Il primo libro della trilogia di Noah Gordon era stato pubblicato nel 1986 e racconta la storia dei medici della famiglia Cole: la storia si svolge progressivamente nel Regno Unito e poi in Persia dove avviene la maggior parte dei fatti.

Noah Gordon, autore: “Sono rimasto veramente colpito da questo cast cosi’ talentuoso, mi ha colpito anche l’ottimo lavoro che ha fatto Philipp nel realizzare questo lungo e interessante film, ringrazio tutti”.

Il film è veramente una creatura europea che annovera anche Sir Ben Kingsley, il francese Olivier Martinez, l’ inglese Emma Rigby. Il romanzo è stato un successo editoriale soprattutto in Germania e in Spagna con milioni di copie vendute. E il film esce appunto a partire da questi due paesi.