ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: morto in carcere un medico britannico, Foreign Office chiede spiegazioni

Lettura in corso:

Siria: morto in carcere un medico britannico, Foreign Office chiede spiegazioni

Dimensioni di testo Aa Aa

È morto in un carcere siriano Abbas Khan, un medico britannico.
L’ortopedico era giunto in Siria un anno fa, ed era stato arrestato dalle forze fedeli ad Assad ad Aleppo.
In detenzione da allora, doveva essere liberato nei prossimi giorni, grazie alla mediazione di un deputato radicale britannico, George Galloway.

La vicenda è fonte di imbarazzo per Damasco, che proprio di recente ha riallacciato i contatti con i servizi occidentali per la ripresa di una collaborazione in nome della lotta al terrorismo, e che si prepara ai negoziati di Ginevra 2.
Il Foreign Office ora chiede spiegazioni sulla morte del 32enne medico, spiegazioni che non sono ancora giunte in via ufficiale, anche se fonti siriane sentite dalla stampa britannica parlano di suicidio per impiccagione, all’interno del carcere di Kfar Soussa a Damasco.