ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Austria: il "rottamatore" Kurz diventa il più giovane ministro europeo

Lettura in corso:

Austria: il "rottamatore" Kurz diventa il più giovane ministro europeo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il viennese Sebastian Kurz a soli 27 anni diventa il più giovane ministro in Europa. Guiderà il dicastero degli Esteri del rinnovato governo austriaco di larghe intese.

Un carriera fulminea la sua, nonostante la mancata laurea in giurisprudenza. Nel 2009 è il capo dei giovani conservatori; un anno più tardi, dopo una campagna elettorale tutta incentrata su un linguaggio giovanilistico, è in consiglio comunale. Nel 2011 è sottosegretario di Stato all’integrazione.

A passargli il testimone è il leader del Partito Popolare ÖVP Michael Spindelegger, che diventa ministro delle Finanze.

Ai conservatori vanno anche i dicasteri dell’Interno, della Giustizia, dell’Agricoltura e della Famiglia.

L’accordo per un governo di grande coalizione, nuovamente guidato dal cancelliere socialdemocratico Werner Faymann, arriva dopo dieci settimane di negoziati, seguiti alle legislative del 29 settembre.

L’intesa ha scatenato le proteste dei giovani dell’SPÖ, che ritengono abbia tradito gli elettori socialdemocratici.

In cima all’agenda del nuovo esecutivo c‘è l’azzeramento del deficit statale entro il 2016.