ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Golden Globes: i possibili vincitori

Lettura in corso:

Golden Globes: i possibili vincitori

Dimensioni di testo Aa Aa

Un violinista di colore, nell’America del diciannovesimo secolo, viene ingannato e ridotto in schiavitù in una piantagione. Ottiene sette nomination ai Golden Globes, tra cui miglior film e migliore attore, la drammatica storia di “12 anni schiavo”, regia di Steve McQueen. A vestire i panni del protagonista è Chiwetel Ejiofor.

La pellicola di McQueen dovrà gareggiare, nella sezione miglior film drammatico, con Captain Phillips” di Paul Greengrass, con Tom Hanks, “Gravity” di Alfonso Cuaròn, con Sandra Bullock e George Clooney, “Philomena” di Steven Frears e “Rush” di Ron Howard.

Per la migliore commedia svetta “American Hustle – L’apparenza inganna”, di David O. Russell. Anche questo film ha ottenuto sette nomination, tra cui quella per la migliore attrice non protagonista a Jennifer Lawrence, già vincitrice nel 2013 del Golden Globe e poi dell’Oscar.

Cinque le nomination per Nebraska di Alexander Payne.

Nella rosa dei possibili vincitori anche Idris Elba, candidato come migliore attore protagonista per “Mandela – Lungo cammino verso la libertà”, diretto da Justin Chadwick.

“La grande bellezza” di Paolo Sorrentino dovrà vedersela, nella sezione miglior film straniero, con la Palma d’Oro “La vie d’Adèle” di Abdellatif Kechiche e “Il passato” dell’iraniano Asghar Farhadi.

I premi verranno assegnati il prossimo 12 gennaio.