ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria. Usa e Gb sospendono aiuti logistici ai ribelli nel Nord

Lettura in corso:

Siria. Usa e Gb sospendono aiuti logistici ai ribelli nel Nord

Dimensioni di testo Aa Aa

Stati Uniti e Gran Bretagna sospendono l’appoggio logistico ai ribelli nel Nord della Siria. Una misura precauzionale adottata dopo che i militanti del Fronte Islamico, vicini all’ideologia di Al-Qaeda, hanno conquistato una postazione dell’Esercito Libero Siriano vicino al confine con la Turchia. Una situazione di caos rispetto alla quale Washington intende evitare ogni rischio.

“Stiamo ancora raccogliendo dati e procedono le consultazioni con il Generale Idris e il Supremo Consiglio Militare per fare l’inventario del materiale e dei rifornimenti Usa già forniti” ha detto Josh Earnest, responsabile stampa della Casa Bianca. “Intanto gli Stati Uniti hanno sospeso ogni ulteriore invio di materiale logistico verso il Nord della Siria. Ma deve essere chiaro che gli aiuti umanitari, distribuiti dalle Ong internazionali e dalle Nazioni Unite, non sono interessati da tale sospensione”.

In realtà l’invio di materiale di appoggio logistico non è interrotto ma deviato verso il Sud della Siria. È lì che gli Stati Uniti cercano di creare una zona di sicurezza immune dalle infiltrazioni di Al Qaeda, dove convergono uomini formati in Giordania dai militari britannici e americani.