ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Il futuro dei comandi vocali


hi-tech

Il futuro dei comandi vocali

In partnership con

Alla decima edizione della web conference di Parigi imprenditori e start up cercano d’indovinare quali saranno le ulteriori trasformazioni di internet e i loro cascami.

Ali, euronews:
“ Questa automobile che avanza da sola puo’ essere il futuro nei trasporti nelle smart city, quando le cose diventeranno piu’ semplici: le interazioni con le macchine. Alla web conference i comandi vocali sono al centro dell’interesse”.

Abitualmente digitiamo parole chiave nei motori di ricerca ma le cosa cambiano in fretta nella prospettiva di creare apparecchi digitali sempre piu’ intuitivi”.

Apple è stata fra i pionieri nel campo dell’introduzione dell’applicazione Siri e Google implementa la tecnologia veloce. Scott Huffman, vicepresidente della società.

SCOTT HUFFMAN, VICEPRESIDENTE APPLE:
“Stiamo lavorando all’idea di una interazione con google passando dalla tastiera all’uso della voce naturale con cui chiedere per esempio come va il tempo a Parigi e ottenere una risposta vocale che posso ascoltare”.

Il confondatore dell’evento Loic Le Meur, guarda oltre verso questa particolare tecnologia avanzata rispetto alla situazione odierna.

LOIC LE MEUR, ORGANIZZATORE:
“ Adesso c‘è la voce, digitare diventa una cosa superata e i giovani possono anche non imparare a digitare perchè adoperano i loro iPads o i tablet. Il futuro è la voce”

Photo credit: CC Flickr @cattias.photos
.

La nostra scelta

Prossimo Articolo

hi-tech

Il futuro del web