ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Champions League: Milan unica italiana agli ottavi, Napoli fuori tra i rimpianti

Lettura in corso:

Champions League: Milan unica italiana agli ottavi, Napoli fuori tra i rimpianti

Dimensioni di testo Aa Aa

Lo Schalke batte 2-0 il Basilea e si qualifica per gli ottavi di finale di Champions League. Draxler e Matip firmano i gol della qualificazione. Gli elvetici scivolano al terzo posto del girone e a febbraio disputeranno i sedicesimi di Europa League. Nell’altra gara del gruppo il Chelsea supera 1-0 la Steaua Bucarest.

Sfuma nel finale il sogno del Napoli di approdare agli ottavi di finale. Alla squadra di Benitez non basta battere 2-0 l’Arsenal con le reti di Higuain e Callejon. La contemporanea vittoria del Borussia Dortmund in casa del Marsiglia, arrivata grazie a un gol di Grosskreutz all’87’, relega il Napoli al terzo posto del girone F a causa della peggiore differenza reti negli scontri diretti.

Sconfitta indolore per lo Zenit San Pietroburgo di Luciano Spalletti. I russi perdono 4-1 in casa dell’Austria Vienna ma accedeno comunque agli ottavi grazie alla sconfitta del Porto in casa dell’Atletico Madrid, che si impone 2-0. I portoghesi chiudono al terzo posto e si devono accontentare dell’Europa League.

Nel girone H il Barcellona travolge 6-1 il Celtic Glasgow mentre il Milan soffre più del previsto ma passa il turno grazie allo 0-0 contro l’Ajax. A San Siro i rossoneri, in inferiorità numerica dal 22’ per l’espulsione di Montolivo, resistono all’assedio dei lancieri e strappano il biglietto per gli ottavi.