ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Champions League: attendendo il sorteggio, vincitori e vinti della fase a gironi

Lettura in corso:

Champions League: attendendo il sorteggio, vincitori e vinti della fase a gironi

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è conclusa mercoledi’ sera la fase a gironi di Champions League, con le 16 squadre rimaste in gioco, che attendono ora il sorteggio. Restano quattro inglesi, quattro tedesche e tre spagnole, con le italiane che ne escono sconfitte, se non fosse per il Milan. Il Napoli abbandona nonostante i 12 punti accumulati, la Juventus fa le valigie in una situazione che ha dell’incredibile.

Ma vediamo insieme vincitori e vinti di questa prima fase.

Joe Allen, euronews: “Nonostante le preoccupazioni sulla mancanza di esperienza in Europa di Moyes, il nuovo manager porta i Red Devils alla fase a eliminazione diretta. I tre volte Campioni, con la vittoria finale sullo Shakhtar Donetsk, dominano il gruppo A, seguiti dal Bayer Leverkusen, vincitore sul Real Sociedad”.

Cinzia Rizzi, euronews: “Real Madrid e Galatasaray, una certezza e una sorpresa. I blancos passano da primi, con Ronaldo che stabilisce un nuovo record: nove gol nella fase a gironi. I sogni della Juve vengono invece spazzati via, come la neve sul campo della Turk Telekom Arena. Male, molto male…”

Joe Allen, euronews: “Il PSG era già testa del gruppo C, prima della sconfitta subita contro il Benfica, che sperava invece in un secondo posto. Dopo il successo dell’Olympiacos sull’Anderlecht, i lusitani sono pero’ costretti a fare le valigie, a causa della differenza reti negli scontri diretti con i greci”.

Cinzia Rizzi, euronews: “Il Manchester City fa lo sgambetto ai Campioni in carica, davanti al loro pubblico. La serie di vittorie consecutive del Bayern Monaco in Champions si ferma cosi’ a dieci. Non possiamo parlare di debacle per i tedeschi, ma forse il loro regno è giunto al termine?”

Joe Allen, euronews: “Nonostante Mourinho abbia detto recentemente che il Chelsea non vincerà, i Blues proseguono il loro cammino verso il secondo titolo europeo in tre stagioni. In testa al gruppo, grazie alla vittoria sullo Steaua Bucarest, si qualificano insieme allo Schalke, che sorpassa il Basilea”.

Cinzia Rizzi, euronews: “Un primo posto per tre nel gruppo F, ma solo due passano. A farne le spese è il Napoli, qualificato fino ai minuti finali, quando il Borussia segna e vola in testa. Serata amara per Higuain che prima firma un gol e poi finisce in lacrime”.

Joe Allen, euronews: “Gli spagnoli dell’Atletico Madrid dominano in lungo e in largo il gruppo G, chiudendo con una vittoria per 2-0 sul Porto. La sconfitta dei lusitani regala il pass allo Zenit San Pietroburgo, nonostante il k.o. subito a Vienna. Gli uomini di Paulo Fonseca si consolano invece con l’Europa League”.

Cinzia Rizzi, euronews: “Una su tre, questo è il verdetto. Ci sarà solo il Milan a difendere i colori italiani agli ottavi. I rossoneri passano come seconda del girone, con il Barça che chiude in bellezza. 6-1 al Celtic e Neymar che firma una tripletta. Non si sente poi cosi’ tanto la mancanza di Messi…”

Andy Robini, euronews: “Grazie a Cinzia e Joe per quest’analisi.
Chiusa la fase a gironi, le 16 squadre qualificate possono ormai pensare agli ottavi di finale. Le teste di serie vorranno certamente evitare le inglesi, come Manchester City e Arsenal o il Milan, anche se a questo punto della competizione tutti i club rimasti in gioco potrebbero creare l’effetto sorpresa.
Ecco il primo solido gruppo, composto da grandi squadre come i Campioni in carica del Bayern Monaco, Real Madrid, Manchester United, Barcellona, Chelsea, Borussia Dortmund, Paris Saint-Germain, senza dimenticare l’Atletico Madrid, che continua a impressionare in Liga.
L’appuntamento è quindi per lunedi’, quando a Nyon nel primo pomeriggio si terrà l’atteso sorteggio”.