ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mandela e il suo dono di speranza per Johannesburg

Lettura in corso:

Mandela e il suo dono di speranza per Johannesburg

Dimensioni di testo Aa Aa

Si balla e si canta senza sosta a Johannesburg per Nelson Mandela, in centinaia celebrano la sua memoria a Soweto, il quartiere simbolo delle sue battaglie. Davanti alla sua vecchia abitazione, che oggi è un museo, i sudafricano scandiscono gli slogan della lotta contro la segregazione razziale. Continuano a bruciare le candele, il suo popolo si raccoglie in un addio senza fine, in attesa di dare l’ultimo saluto all’uomo che è diventato la bandiera, il simbolo di tutto il Sudafrica.

Le persone si ritrovano anche in piazza Nelson Mandela, nel quartiere di Sandton. Sotto la statua del leader anti-apartheid si depongono fiori o si scrive un messaggio di cordoglio. Ognuno ha un pensiero per Madiba: “Era il padre di tutti in Sudafrica. Ha portato la pace nel Paese, il suo esempio è quello di portare la pace nel resto del mondo”, dice una donna in lacrime. “Oggi si parla di libertà, riconciliazione, pari opportunità per tutti, indipendentemente dal colore della pelle, diritti che non erano considerati prima che Mandela andasse in prigione,” dice un giovane. “Nelson Mandela ha fatto molto per il nostro Paese, rendergli omaggio con un pensiero è davvero una piccola cosa che posso fare. Ogni sudafricano dovrebbe rendergli omaggio e rendere onore alla sua eredità,” sostiene un’altra giovane. A parlare sono anche due bambine: “Ci ha unito, possiamo tutti andare nella stessa scuola, stare tutti negli stessi luoghi.”

“C‘è, chiaramente, tristezza qui a Johannesburg,si legge sui volti e nelle parole,’‘ sottolinea l’inviato speciale di euronews François Chignac.’‘A immagine di Mandela le persone lasciano un messaggio di speranza e di unione.”