ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia, approvato il bilancio 2014: tagli alla spesa per 3 miliardi di euro

Lettura in corso:

Grecia, approvato il bilancio 2014: tagli alla spesa per 3 miliardi di euro

Dimensioni di testo Aa Aa

Sì del Parlamento greco alla legge di bilancio per il 2014. Il pacchetto prevede nuovi tagli alla spesa per oltre 3 miliardi di euro. A pesare sull’approvazione delle misure è stata la decisione della Troika internazionale di rinviare a gennaio la missione in Grecia, congelando un miliardo di euro di prestito.

‘‘L’economia greca ha fatto passi in avanti veloci,’‘ ha dichiarato il ministro delle Finanze Yannis Stournaras. ‘‘La cosa più importante è che è già stato completato l’80% di aggiustamento necessario in ambito fiscale per riportare il debito pubblico verso livelli più sostenibili.’‘

Insorge in aula Alexis Tsipras, il leader di Syriza, maggiore partito d’opposizione: “Mai il Paese, negli ultimi sessant’anni, si è trovato nella situazione disastrosa in cui versa oggi. Il piano salvataggio ha distrutto la Grecia, passerà alla storia come una tragedia.”

153 sì della maggioranza conservatrice-socialista guidata da Antonis Samaras e 142 no per il voto alla legge di bilancio per il 2014. Un nuovo piano di rigore per la Grecia che si prepara a tornare a crescere, come prevedono le stime, l’anno prossimo, dopo sei anni consecutivi di recessione.