ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Corea del Sud: ampliata la zona di difesa aerea. Sale la tensione con Pechino

Lettura in corso:

Corea del Sud: ampliata la zona di difesa aerea. Sale la tensione con Pechino

Dimensioni di testo Aa Aa

La Corea del Sud estende la propria zona di difesa aerea. Il governo di Seul risponde così a una decisione simile presa dalla Cina soltanto due settimane fa. L’estensione del perimetro della zona sudcoreana diventerà effettiva dal 15 dicembre. Seul ha
immediatamente informato Pechino, Tokyo e Washington.

“Questa modifica della Zona di difesa di identificazione aerea coreana – sostiene Kim Min-seok, portavoce del ministro della Difesa sudcoreano – è in linea con le leggi del trasporto aereo internazionale”.

Nella zona, che va a sovrapporsi a quella creata dalla Cina, è compreso l’isolotto quasi completamente sommerso di Ieodo (Suyan, in cinese) situato nel mar della Cina Orientale e reclamato da Seul e Pechino. La nuova mappa cinese copre anche le isole Senkaku/Diaoyu, amministrate dal Giappone ma rivendicate dalla Cina. Una decisione che ha fatto infuriare il governo di Tokyo. Gli Stati Uniti hanno esortato i tre Paesi a utilizzare la diplomazia per dirimere la controversia.