ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Preghiere e canti nel Sudafrica orfano di Mandela

Lettura in corso:

Preghiere e canti nel Sudafrica orfano di Mandela

Dimensioni di testo Aa Aa

‘‘Il nostro amato Nelson Mandela è venuto a mancare”: è un Jacob Zuma commosso a dare la notizia della sua morte. ‘‘Per Madiba, dice il presidente del Sudafrica, “il mondo intero avrà grande gratitudine per sempre”.

Nel Paese queste sono le ore del lutto, del ricordo, delle lacrime. A Johannesburg le persone continuano a radunarsi sotto l’abitazione di Mandela.

In Sudafrica il dolore si trasforma in canto e danza per rendere omaggio all’uomo che ha scritto la parola fine all’apartheid. Il leader pacifico e coraggioso è entrato ora nella storia, con la sua battaglia per la libertà e l’uguaglianza condotta sempre nello spirito della riconciliazione.

Per tutti sono ore di profonda tristezza, ma anche di convinzione sulla necessità di ereditare la lezione di Mandela e continuare sulla strada da lui tracciata. ‘‘È un grande occasione’‘, dice un giovane, ‘‘per una rinascita in occasione del suo 95esimo compleanno.’‘

In Sudafrica è stata una lunga notte di canti e preghiere per Mandela. In attesa dei funerali di Stato, il Paese celebra il suo eroe, il simbolo della lotta alla discriminazione dalla vita leggendaria.