ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Renault, semaforo verde per produrre in Cina

Lettura in corso:

Renault, semaforo verde per produrre in Cina

Dimensioni di testo Aa Aa

Renault può finalmente invadere la Cina. Dopo anni di negoziati, le autorità del Paese hanno dato il via libera al produttore francese, imprimendo una svolta al “Risiko” del mercato automobilistico.

Finora, a parte i veicoli importati dalla Corea del Sud e la collaborazione della sua controllata giapponese Nissan con i cinesi di Dongfeng, la casa francese non era riuscita a far breccia in Asia.

Il semaforo verde alla joint-venture da un miliardo di euro con il gruppo, il secondo produtttore della “tigre asiatica”, significa che Renault potrà produrre sul territorio e, soprattutto, accedere al più grande mercato del mondo.

No comment da parte dei concorrenti di PSA Peugeot Citroën, i quali stanno a loro volta negoziandoun aumento di capitale per permettere ai cinesi di Dongfeng l’ingresso nel proprio azionariato.