ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Verso la liberalizzazione dei visti tra Turchia e UE

Lettura in corso:

Verso la liberalizzazione dei visti tra Turchia e UE

Dimensioni di testo Aa Aa

I cittadini turchi potranno arrivare presto in Europa senza aver bisogno di un visto. In cambio l’Unione europea potrà rispedire in Turchia immigrati irregolari arrivati in Europa passando attraverso la frontiera turca.

Il ministro degli esteri turco Davutoglu si è rallegrato del duplice accordo raggiunto a Bruxelles: “E’ una giornata storica per la popolazione turca, per l’Unione europea e per il processo di integrazione della Turchia in Europa- ha dichiarato- “perché dopo lunghi sforzi da parte della Turchia e delle autorità europee, abbiamo trovato un’intesa per avviare il dialogo sulla liberalizzazione dei visti e sull’accordo di riammissione”

Si ritiene che almeno 500 persone a settimana tentino di passare il fiume Evros tra la Turchia e la Grecia per entrare in Europa, vengono soprattutto da Iran, Afghanistan e Siria. La firma dell’accordo di riammissione avverà il 16 dicembre ad Ankara.

Gulsum Alan, euronews:
“Se l’Unione europea non eliminerà i visti entro un lasso di tempo ragionevole, la Turchia potrebbbe sospendere in modo unilaterale l’accordo di riammissione dei clandestini. Se invece i negoziati andranno bene, tra tre anni i cittadini turchi potranno entrare piu’ liberamente in Europa senza visti”