ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Detroit: la più grande città in bancarotta nella storia Usa

Lettura in corso:

Detroit: la più grande città in bancarotta nella storia Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

La musica Motown e le belle auto sono archeologia coperta d’ebracce. Il giudice del Michigan Steven Rhodes ha convalidato la bancarotta di Detroit, il più grande comune insolvente nella storia degli Stati Uniti. Decisione attesa da almeno 4 mesi, quando quella che era un tempo la quarta metropoli degli States aveva dichiarato il fallimento.

“Da quando ho assunto le mie funzioni” ha detto il sindaco Dave Bing “con la crisi che abbiamo avuto, credo che questo passaggio fosse inevitabile. Certo non penso qualcuno sperasse che le cose andassero così… Ma a questo punto credo che l’importante sia continuare a lavorare assieme piuttosto che scambiarsi accuse reciproche”.

“La nostra preoccupazione principale resta come gestire il debito della città, come ripristinare il livello dei suoi servizi per i cittadini, come preparare la città ad uscire dall’amministrazione controllata per tornare alla democrazia” ha detto l’Amministratore straordinario Kevyn Orr .

La convalida della procedura permette alla città d’accedere alla protezione in base al capitolo 9 (Chapter 9) del diritto fallimentare. Ma rappresenta l’epilogo di una dura trattativa tra creditori e sindacati dei pensionati. Su un buco da 18iotto miliardi di dollari infatti, oltre 9 sono quelli che la città non potrà pagare ai fondi pensionistici.