ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vilnius, l'incompleta apertura a est dell'Europa

Lettura in corso:

Vilnius, l'incompleta apertura a est dell'Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Europa lascia aperta la porta per l’Ucraina. Al termine del summit di Vilnius sul partenariato orientale l’impressione è che Bruxelles cerchi di minimizzare l’impatto della Russia nelle sue relazioni con le sei ex repubbliche sovietiche.

Solo Georgia e Moldavia, infatti, hanno dato ufficialmente avvio all’ accordo di associazione con Bruxelles mentre la Bielorussia ha richiesto di facilitare il rilascio dei visti.

A pesare sul summit il ruolo di Mosca e il suo ricatto economico su Kiev. Dal carcere l’ex leader ucraina Yulia Timoshenko ha inviato una lettera ai leader europei nella quale ha chiesto di portare avanti i negoziati nel nome dei cittadini e del futuro del paese.