ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La commissione anti-corruzione slovena: "Sabotati dal Parlamento"

Lettura in corso:

La commissione anti-corruzione slovena: "Sabotati dal Parlamento"

Dimensioni di testo Aa Aa

La commissione anti-corruzione slovena getta la spugna per “mancato sostegno parlamentare”. Il presidente e due suoi vice hanno dato le dimissioni per denunciare quello che considerano “un cartello politico volto a sabotarne i lavori”. A loro dire Lubiana avrebbe trascurato ogni appello a implementarne gli strumenti e a modernizzare la legislazione.