ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Guerra all'AIDS

Lettura in corso:

Guerra all'AIDS

Dimensioni di testo Aa Aa

Il primo dicembre di ogni anno è la Giornata mondiale contro l’Aids, malattia che dal 1981 ha falciato piu’ di 25 milioni di persone, diventando una delle epidemie piu’ letali. Ogni anno ci sono 2 milioni di nuovi infettati. Gli antivirali hanno molto rallentato il processo distruttivo della malattia ma si tratta di farmaci costosi e in parte tossici.

Per anni si è cercato un vaccino, una ricerca che è al centro del programma Euroneut 41 che implica 17 partner europei. Obiettivo bloccare l’ingresso del virus HIV nel corpo umano usando un innovativo vaccino basato sulla proteina GP41 presente nel virus. In Francia la Px Therapeutics ha sintetizzato una versione avanzata di questa proteina.

NICOLAS MOUZ, DIRETTORE DELLA PX THERAPEUTICS, FRANCIA:
“La proteina GP41 è stata selezionata perchè si colloca sulla superficie del virus e puo’ essere intercettata dal sistema immunitario. Gioca inoltre un ruolo decisivo nel meccanismo di ingresso del virus nelle cellule”.

L’ HIV cambia costantemente per ingannare il sistema immunitario ma GP41 resta invariata e puo’ sempre dimostrare di essere il tallone d’Achille del virus.
Se il corpo umano produce anticorpi che neutralizzano questa proteina il vaccino puo’ funzionare per diversi ceppi di virus.

Piu’ di 40 versioni di GP41 sono state create ed analizzate per ottimizzare la risposta immunitaria.

La candidata ideale è stata testate nella prima fase dei test clinici in Gran Bretagna su donne sane volontarie. Il Dr David Lewis è il supervisore delle prove. L’Aids nel mondo si trasmette prevalentemente per via sessuale.

DAVID LEWIS, IMMUNOLOGO, SURREY CLINICAL RESEARCH CENTER:
“ Se somministriamo il vaccino attraverso le fosse nasali potremo stimolare bene il tratto genitale. Quindi il concetto innovativo è di somministrare il vaccino dal naso in 3 dosi per preparare il corpo ad una buona risposta dagli organi sessuali e bloccare l’infezione con gli anticorpi”.

I primi vaccini anti HIV avevano fallito adesso la seconda fase di prove cliniche dimostrerà se il vaccino Euroneut potrà vincere questa battaglia.