ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: opposizione tenta irruzione nella sede del governo

Lettura in corso:

Ucraina: opposizione tenta irruzione nella sede del governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Anche oggi centinaia di manifestanti protestano davanti alla sede del governo ucraino, mentre continua il presidio in piazza Maydan a favore dell’integrazione europea. Tre leader dell’opposizione hanno tentato di fare irruzione nell’edificio mentre era in corso la riunione del Consiglio dei ministri per chiederne le dimissioni.

Intanto il premier Azarov assicura che le trattative con l’Unione europea proseguono.

E il presidente Yanukovic dichiara: “Applaudo a coloro che sono scesi in piazza a sostegno dell’integrazione europea, ma c‘è anche chi lo ha fatto per risolvere i suoi problemi politici, è arrivato con bandiere e slogan per le elezioni presidenziali del 2015. Lo vedo chiaramente.”

Rispondendo alla richiesta di Yulia Timoshenko, le opposizioni solitamente radunate in piazza Europa sono confluite in piazza Maydan per unirsi alla protesta degli studenti e della società civile senza bandiere di partito.

“Non bisogna sottovalutare i giovani ucraini. Sono una grande risorsa di energia e di entusiasmo”, dice una stedentessa.

Un sondaggio, condotto in ottobre da un istituto ucraino favorevole all’integrazione europea, ha indicato che il 41% della popolazione appoggia l’accordo di associazione con Bruxelles, contro il 33% che preferisce l’unione doganale con la Russia e il 25% di indecisi.

Vi trovate in Ucraina? Mandateci i vostri testi, foto o video a witness[at]euronews.com