ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: in piazza i giovani pro-Europa

Lettura in corso:

Ucraina: in piazza i giovani pro-Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Studenti in piazza a Kiev per protestare contro la decisione del governo di sospendere i preparativi per un accordo commerciale fra l’Ucraina e l’Unione europea. Almeno diecimila i giovani che hanno chiesto all’esecutivo di siglare l’intesa con Bruxelles, nonostante le pressioni di Mosca.

“Il mio cuore – dice un ragazzo – appartiene all’Europa. Non ne possiamo più della Russia. Abbiamo vissuto per trecento anni sotto la pressione della Russia. Io voglio vivere in Europa!”

“Gli amministratori di altre università – aggiunge una giovane – non permettono agli studenti di partecipare alla protesta. Ma noi vogliamo che si uniscano a noi. Perché siamo forti. Più siamo, meglio è”.

Ad allontanare Kiev e Bruxelles anche la questione Timoshenko. La leader dell’opposizione ucraina, ricoverata da un anno e mezzo nell’ospedale di Kharkiv, da lunedì è in sciopero della fame per solidarietà ai manifestanti. L’Europa ne chiede la scarcerazione ma il presidente ucraino Viktor Yanukovich non cede: “La corte ucraina, che lei ha tentato di eludere, ostacolando in tal modo la giustizia, dovrebbe dare la risposta. Cos’ha a che fare l’Unione europea con questo? L’Unione europea è un giudice?”

Nelle prossime ore si aprirà a Vilnius, in Lituania, Paese che detiene la presidenza semestrale dell’Unione europea, un vertice di due giorni. l’Ucraina spera in un tavolo con Mosca e Bruxelles per evitare una scelta comunque costosa in termini economici.

Vi trovate in Ucraina? Mandateci i vostri testi, foto o video a witness[at]euronews.com