ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Peugeot, retromarcia di Varin. Niente 'paracadute dorato'

Lettura in corso:

Peugeot, retromarcia di Varin. Niente 'paracadute dorato'

Dimensioni di testo Aa Aa

Philippe Varin fa inversione a “U”. Dopo le polemiche sulla sua “super pensione” da quasi 21 milioni di euro il numero uno di Peugeot Citroën ha dichiarato che rinuncerà ai diritti previsti dal suo contratto dopo l’uscita l’anno prossimo.

“Lo faccio tenendo conto del clima di unità che serve al Paese e delle conseguenze delle difficili decisioni prese”, ha detto il 61enne, che dovrebbe lasciare il posto all’ex numero due di Renault Carlos Tavares.

Il ministro delle Finanze Pierre Moscovici aveva definito “fuori luogo” la buonauscita da record, ricordando i tagli affrontati dai dipendenti (l’ultima chiusura, quella dell’impianto di Aulnay) e il denaro dei contribuenti messo a disposizione come garanzia per due divisioni dell’azienda.