ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Schiave a Londra: gli aguzzini erano militanti maoisti

Lettura in corso:

Schiave a Londra: gli aguzzini erano militanti maoisti

Dimensioni di testo Aa Aa

Lui, il “compagno Bala”, un ex-militante maoista già espulso dal partito leninista d’Inghilterra per attività cospirative; lei originaira della Tanzania, altra figura di rilievo del Mao Zedong Memorial Centre. Gli schiavisti di Brixton sono una coppia di militanti estremisti. È il quadro che emerge a 4 giorni dalla liberazione delle 3 donne tenute in schiavitù per 30 anni nell’appartamento della coppia, a Sud di Londra.

“Erano sempre di gran fretta quando andavano a far la spesa, non avevano nemmeno il tempo di fermarsi a parlare. C’era qualcosa di strano” conferma un residente di Brixton.

Una delle 3 donne, una britannica di 30 anni, avrebbe trascorso la totalità della sua vita senza reali contatti con il mondo esterno. Secondo la stampa britannica non è ancora chiaro se i due aguzzini, liberati su cauzione, andranno incontro ad una condanna in base alle accuse di lavoro forzato e schiavitù domestica o meno. Il Ministro dell’Interno Theresa May ha dichiarato che i casi di schiavitù moderna nel Regno Unito sono aumentati del 25% lo scorso anno.