ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bangladesh: durissime proteste opposizione. "Premier si faccia da parte"

Lettura in corso:

Bangladesh: durissime proteste opposizione. "Premier si faccia da parte"

Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno una decina i morti. È questo il bilancio provvisorio delle violente proteste dell’opposizione scoppiate in Bangladesh. Proteste esplose dopo l’annuncio della data delle elezioni legislative, che si terranno il 5 gennaio 2014.

Il partito nazionalista cingalese ha lanciato un appello allo sciopero generale di 48 ore per la sospensione la data delle elezioni.

L’opposizione chiede che l’attuale premier, Sheikh Hasina, si faccia davvero da parte. A nulla sembra servita l’istituzione di un governo ad interim che gestisca il voto. I 18 partiti all’opposizione temono brogli, gestiti proprio da hasina, e nemmeno il presidente Hamid sembra in grado di riportare a calma.

La polizia ha risposto con durezza alla violenza dei manifestanti che sono arrivati a bruciare treni e sedi elettorali, ma il Paese è ancora lontano dall’essere pacificato.