ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan, Karzai pone le condizioni per accordo sicurezza con Washington

Lettura in corso:

Afghanistan, Karzai pone le condizioni per accordo sicurezza con Washington

Dimensioni di testo Aa Aa

La palla passa a Washington. Per Kabul non sono maturi i tempi per la firma dell’accordo bilaterale sulla sicurezza nonostante l’impazienza degli Stati Uniti. Durante l’incontro con Susan Rice, consigliere di Barack Obama, il presidente afgano ha elencato i nodi che vanno sciolti prima di dare il via libera. Kabul chiede la fine delle operazioni militari delle forze stranieri entro i propri confini, il varo di negoziati di pace con i Taleban, e l’organizzazioni di elezioni trasparenti.

Giovedì, il presidente Karzai aveva annunciato, a sorpresa, alla grande assemblea dei leader tribali, che il trattato bilaterale sulla sicurezza con gli Stati Uniti non sarebbe stato promulgato prima del 5 aprile del prossimo anno, la data delle elezioni presidenziali. Per Washington un nuovo ritardo non è un’ipotesi percorribile, la conseguenza sarà il ritiro totale delle truppe statunitensi dall’Afghanistan nel 2014.