ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vilnius, l'Europa critica Putin e tende la mano all'Ucraina

Lettura in corso:

Vilnius, l'Europa critica Putin e tende la mano all'Ucraina

Dimensioni di testo Aa Aa

A pochi giorni dal vertice di Vilnius dedicato al partenariato orientale, Bruxelles si rivolge per la prima volta contro Mosca. I presidenti della commissione e del consiglio europeo, Barroso e Van Rompuy deplorano la pressione esercitata dalla Russia sull’Ucraina e confermano che l’accordo per un’area di libero scambio con Kiev resta aperto.

La linea europea è descritta perfettamente dalla portavoce di Catherine Ashton:“Le porte europee restano aperte. Crediamo che il futuro dell’Ucraina possa essere più forte se si avvicinerà all’Europa. Quando Kiev vorrà, Bruxelles sarà pronta.

Il vertice di Vilnius non resta soltanto in agenda, ma non sembra neanche perdere di vista i suoi obiettivi. Per Bruxelles si tratta di un importantissimo strumento per mettere in campo un efficace avvicinamento ai paesi dell’est.