ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: nuove manifestazioni pro-UE

Lettura in corso:

Ucraina: nuove manifestazioni pro-UE

Dimensioni di testo Aa Aa

Sembra destinata a durare la protesta a Kiev contro la decisione delle autorità ucraine di sospendere la firma dell’accordo di associazione con l’Unione europea.

Circa mille manifestanti si sono radunati in mattinata davanti alla sede del governo e sono stati allontanati da una carica della polizia dopo che alcuni avevano tentato di entrare nel palazzo.

Una parte di loro aveva passato la notte in piazza per continuare la protesta, cui domenica avevano partecipato decine di migliaia di persone (100 mila, secondo gli organizzatori).

Un abitante di Kiev, Alexei Yagodov, commenta: “È impossibile collaborare in modo civile col governo. Abbiamo aspettato, sperando che non mentisse. Siamo qui perché vogliamo che si comporti correttamente.”

Domenica, mentre l’opposizione dava vita alla più grande protesta dalla rivoluzione arancione del 2004 e si registravano diversi feriti in scontri con la polizia, a Kiev si svolgeva anche una manfiestazione a sostegno del presidente Yanukovich e dell’indipendenza da Bruxelles.

Il governo ucraino nega che la sua decisione rappresenti una scelta di campo a favore della Russia.

Vi trovate in Ucraina? Mandateci i vostri testi, foto o video a witness[at]euronews.com