ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giamaica, si dimette il comitato direttivo dell'Agenzia antidoping

Lettura in corso:

Giamaica, si dimette il comitato direttivo dell'Agenzia antidoping

Dimensioni di testo Aa Aa

Prosegue la bufera che sta investendo l’atletica giamaicana. Il comitato direttivo dell’Agenzia antidoping di Kingston, compreso il presidente Herb Elliott, ha infatti rassegnato in blocco le dimissioni, che saranno effettive a partire dal 31 dicembre.

La decisione si è resa necessaria dopo lo scandalo che ha coinvolto sette velocisti della Nazionale giamaicana di atletica, trovati positivi all’antidoping negli ultimi mesi. Tra loro campioni olimpici come Asafa Powell, Veronica Campbell-Brown e Sherone Simpson.

Il mese scorso l’agenzia mondiale antidoping ha inviato tre ispettori in Giamaica per verificare eventuali lacune e carenze nei test: in caso di rapporto negativo, la Nazione di Usain Bolt rischia di essere esclusa dai prossimi Giochi Olimpici.