ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crolla supermercato a Riga: 18 morti, 30 persone sotto le macerie

Lettura in corso:

Crolla supermercato a Riga: 18 morti, 30 persone sotto le macerie

Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno 18 persone sono morte e oltre 30 sono rimaste ferite nel crollo del tetto del supermercato Maxima di Riga.

Fra le macerie del centro commerciale alla periferia della capitale lettone ci sarebbero ancora intrappolate decine di persone.

Sono venuti giù almeno 500 metri quadrati di copertura, sarà l’inchiesta a scoprire le cause del crollo, mentre alcuni testimoni hanno parlato di uno scoppio:

“Deve essere esploso qualche tubo, perché c’erano dei lavori in corso sul tetto – dice una donna – Stavano costruendo un’area per far giocare i bambini. Senz’altro hanno fatto qualche sbaglio nei lavori e la superficie ha ceduto”.

Anche il primo ministro lettone Valdis Dombrovskis ipotizza che qualcosa sia andato storto nel corso dei lavori di ammodernamento dell’edificio:

“La polizia sta già indagando. L’ipotesi di reato è quella di una violazione delle norme edilizie, che avrebbe causato il disastro”.

Costruito nel 2011, il centro commerciale era considerato all’avanguardia, tanto da aver ottenuto un premio a un concorso di architettura.

Appartiene al gruppo Maxima, che è il maggiore datore di lavoro degli stati baltici, con quasi 30mila addetti.